venerdì 24 novembre 2017

Prepariamoci al Natale

Senza ombra di dubbio il periodo dell'anno che amo  è il Natale. Se fosse per me addobberei l'albero  già a luglio.
C'è stato un periodo poco convenzionale della mia vita, in cui le feste comandate non mi andavano proprio giù (periodo post adolescenza in cui facevo a cazzotti con il mondo), ma passate le turbolenze della giovane età e dopo aver fatto pace con le mie parti più nazionalpopolari (che oggi invece adoro) ho cominciato ad amare sempre di più quel periodo che precede il natale, quei giorni autunnali che sono un po' una attesa della magia delle feste, in cui progettare come addobbare la casa, quale menu' scegliere per i giorni di festa e quali cose tradizionali fare con i miei cari.
Da quando poi sono diventata mamma, questo periodo dell'anno ha assunto ancora più fascino e magia, un po' perché lo vedo e lo vivo attraverso gli occhi fanciulleschi di mio figlio e un po' perché vorrei ricreare con lui dei piccoli riti che trasformerà in ricordi da portare con sé nel lungo viaggio della vita.
In questi giorni stiamo preparando insieme biscotti dalle forme natalizie da regalare a chi ci verrà a trovare a casa, stiamo preparando le decorazioni che attaccheremo all'albero e soprattutto abbiamo preparato insieme il calendario dell'avvento.
Per me il calendario dell'avvento è una tradizione  che mi porto da quando ero piccolina, mia mamma me lo preparava ogni anno e così ho deciso che anche mio figlio avrà questa tradizione con la sola differenza che il calendario vero e proprio lo farò con le mie mani di anno in anno.
Quest'anno ho optato per una struttura a libro che ho copiato da una struttura che avevo visto su Pinterest (qui).
Ho usato del cartone di recupero che ho ricoperto con della carta da parati effetto legno e ho tagliato con la silhouette cameo 24 scatoline matchbox usando come carta pattern una collezione invernale di qualche tempo fa della Echo Park. Numeri fustellati (il mio aiutante quasi quattrenne si è divertito molto con la Big shot), qualche fiocco fustellato sulla copertina e il gioco è stato fatto...naturalmente parte integrante sono anche i cioccolatini che scarteremo ogni giorno
:-))).






                                                                        A presto!!

Nessun commento:

Posta un commento

Album "I Am"

Io  sono. Questo è un album all'apparenza frivolo, un  po'  superficiale, che racchiude solo momenti spensierati, ma in realtà, f...